Papaji risponde a domande su riviste

Cos’è l’illuminazione?
“Sono legato” è un concetto a cui ognuno si è aggrappato [but] non può mostrare alcuna catena o ceppo a cui è incatenato. Questo è il suo concetto. Deve essergli stato detto da qualcuno, o letto nei libri, o sentito dai suoi genitori o sacerdoti o predicatori che gli hanno detto che ciascuno e’ un peccatore ed è legato. [That] deve andare in chiesa e pregare [to] Dio per perdonarlo. Il predicatore promette che dopo la morte andrà in paradiso e [life there] godrà a lungo. Quindi, l’illuminazione è un altro concetto. Quando ci si avvicina al sadguru, egli rimuove entrambi questi concetti [bondage and enlightenment] e ne dice uno che … già [one is] libero.

Sei illuminato?
Sì, ‘IO SONO’ [colui] CHE è illuminato.

È possibile per tutti raggiungere l’illuminazione?
Sì, sapere che “SONO libero” è possibile per tutti gli esseri umani.

Cosa consigli alle persone che vogliono raggiungere l’illuminazione?
Consiglio a uno che vuole essere libero di “RIMANERE TRANQUILLO” solo per un secondo, anche mezzo secondo, e non guardare al passato o al futuro. Il passato è un cimitero. La mente stessa è un fascio di pensieri. Non c’è pensiero che non si aggrappi a nessuna persona, a nessun luogo, a nessun oggetto – tutti questi provengono da identificazioni passate. I concetti di “sono legato” [and] “sono illuminato” riguardano il passato. … L'”io” è un pensiero passato, e anche il presente lo è. Questo è il passato. Non suscitare alcun pensiero. ‘Rimani tranquillo.’

A cosa serve l’illuminazione?
L’illuminazione fa bene a tutti gli esseri per godersi la felicità, [to] [them] mantenere la pace e godere di tutto ciò che il creatore ha promesso per i suoi figli.

“Sphuren” una rivista spirituale svizzera del 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image