Crisi Planetaria e Consapevolezza del Se'

Crisi del pianeta e consapevolezza di Sé

Crisi del pianeta e consapevolezza di Sé

Parlo costantemente di consapevolezza di sé, consapevolezza di sé, consapevolezza di sé. Proprio ora, in una piccola città di mare inglese, sette dei più potenti capi di governo si stanno incontrando per discutere del cambiamento climatico. A parte la Cina e l’India, queste sono le sette economie più potenti. Si incontrano due volte all’anno.
          La realtà del cambiamento climatico è che se non facciamo cose davvero drastiche, potrebbe essere già troppo tardi. Troppo tardi per cosa? Potremmo aver già distrutto il nostro pianeta. Ve lo immaginate? Noi esseri umani intelligenti potremmo effettivamente, senza rendercene conto, passo dopo passo, aver spinto l’effetto del riscaldamento globale, che è tutto prodotto dall’uomo, ad un punto in cui non può essere fermato, non può essere ristabilito. Questo è ciò di cui stanno discutendo.
     Ieri hanno deciso di fermare qualsiasi sostegno all’industria del carbone. Non permetteranno più alcuna centrale a carbone, a meno che non abbiano una speciale tecnologia di cattura del carbonio. Insieme a questo hanno l’intenzione di vietare tutte le auto a benzina e diesel. Sono sicuro che Elon Musk, il pioniere delle auto elettriche, stia ridendo a crepapelle questa mattina. Se questo accadesse davvero, sarebbe un’enorme riduzione dei gas serra che causano il riscaldamento del pianeta. Questo avrebbe un effetto enorme.

 

Tuttavia, solo pochi mesi fa l’allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha raccolto 75 milioni di voti. Per fortuna il presidente Biden ne ha ottenuti 81 milioni. Per fortuna, perché se Trump fosse stato rieletto avrebbe sostenuto le industrie del carbone e del petrolio e negato completamente la realtà di questo riscaldamento globale. Diceva che è una stronzata, e ha ritirato l’America dall’organismo mondiale per il clima. Persino la Cina si è inclusa in questa decisione per ridurre il riscaldamento del clima. Ma se Trump fosse stato rieletto – ed era così vicino – tutto questo sarebbe stato vanificato per altri quattro o otto anni.

 

L’unica cosa che ci salverà è la consapevolezza di sé. Abbattiamo alberi a miliardi perché vogliamo usare il legname. Non pensiamo al riscaldamento globale quando bruciamo la foresta amazzonica. In effetti, il presidente brasiliano ha idee simili a quelle di Trump. Dalla sua elezione l’Amazzonia – con il suo incoraggiamento – viene distrutta ancora più rapidamente. Questi sono i tipi di idioti che stanno prendendo decisioni nel mondo. Allora, cosa possiamo fare contro idioti come questi? Cosa ci salverà? Solo la consapevolezza di sé può effettivamente combattere contro questa ignoranza.

C’è un film di Gabor Maté, La saggezza del trauma. È un grande essere umano, incredibilmente onesto sulla propria vita, sui propri traumi, che probabilmente gli sono stati inflitti dai nazisti. Dai suoi traumi, la vita lo ha portato in un viaggio. E si poteva sentire la sua incredibile comprensione. Dalla sua stessa consapevolezza di sé sta sostenendo la gente di strada. Persone che, anche quando non sono in strada, non possono davvero gestire la loro vita. Anche i prigionieri, fondamentalmente sono in prigione per gli stessi motivi per cui queste persone sono in strada. E perché sono in strada o in prigione? Perché sono stati traumatizzati dalle loro famiglie durante la crescita. C’è un film di Gabor Maté, La saggezza del trauma. È un grande essere umano, incredibilmente onesto sulla propria vita, sui propri traumi, che probabilmente gli sono stati inflitti dai nazisti. Dai suoi traumi, la vita lo ha portato in un viaggio. E si poteva sentire la sua incredibile comprensione. Dalla sua stessa consapevolezza di sé sta sostenendo la gente di strada. Persone che, anche quando non sono in strada, non possono davvero gestire la loro vita. Anche i prigionieri, fondamentalmente sono in prigione per gli stessi motivi per cui queste persone sono in strada. E perché sono in strada o in prigione? Perché sono stati traumatizzati dalle loro famiglie durante la crescita.
        Il governo degli Stati Uniti continua a parlare di droga. Spendono miliardi di dollari in questa campagna sulle droghe, la guerra alle droghe. Stanno spendendo soldi su ciò che c’è dietro le droghe – il completo dolore e la devastazione che le persone sperimentano all’interno delle loro famiglie? E perché c’è così tanto dolore? L’America è una società completamente ingiusta con servizi sociali minimi. Jeff Bezos di Amazon ha 182 miliardi di dollari, e qualche altro tizio ha anche lui quella cifra, mentre altre persone sono sedute per strada e non hanno nemmeno i soldi per comprare una tazza di tè o avere un’assistenza sanitaria decente. Questa è l’America, una società completamente ingiusta, e non c’è consapevolezza. Non c’è consapevolezza di sé.
         Metà della popolazione americana è composta da persone che eleggerebbero davvero Trump. Sono rimasto scioccato nel vedere la realtà del film di Gabor Maté – la completa mancanza di consapevolezza di sé nell’umanità. E Gabor Maté sta facendo un lavoro incredibile, ma che compito! Cosa dobbiamo fare? Dobbiamo creare una società sana per sostenere famiglie sane, per sostenere bambini sani. E vedo che abbiamo iniziato. La nostra comunità è un piccolo inizio, un focolaio o un’oasi di vita consapevole che si ripercuote nel mondo. Non vedo altro modo.  Se l’umanità non cambia se stessa diventando più consapevole, allora continueremo a fare tutte queste cose stupide.
         C’è un inglese molto simpatico, che si chiama David Attenborough. Per sessant’anni ha viaggiato in tutto il mondo facendo dei film sulla natura incredibili. Film davvero belli e la BBC lo sostiene. Ora ha 97 anni e ha fatto un video che viene mostrato a questo raduno di leader mondiali. Nel film dice fondamentalmente che è chiaro che stiamo davvero distruggendo il mondo naturale ad un ritmo incredibile. Non solo lo stiamo facendo, ma siamo arrivati ad un punto, pensa, che probabilmente abbiamo destabilizzato l’intero pianeta a tal punto che non può essere riparato.     
           David è un uomo che chiaramente ama la vita, chiaramente ama la natura. Se avete visto i suoi film, potete sentire che quest’uomo è innamorato della vita. È un grande essere umano, e sente profondamente dentro di sé che siamo riusciti a spingere la situazione pericolosamente vicino a un limite che probabilmente non possiamo invertire, e non possiamo tornare indietro. La produzione di massa di automobili è iniziata solo nel 1915. Quindi in soli cento anni abbiamo bruciato combustibili fossili al punto che l’ambiente naturale è pericolosamente vicino al collasso.
           A volte mi chiedo cosa sto facendo con questa comunità!  Le luci sono state lasciate di nuovo accese, ci sono cose rotte in giro e altri segni di comportamento incosciente accadono ogni giorno in questa comunità. Allora devo bilanciare il tutto. Vedo che se noi non riusciamo a mettere insieme le nostre cose, se non vediamo l’importanza di questo, allora alla fine che speranza c’è per l’umanità? Perché l’umanità, in un certo senso, non vuole davvero sapere. Non conosco le cifre, ma posso immaginare che le vendite di alcol siano alle stelle; la gente vuole solo ubriacarsi e non pensare a niente. Vogliono guardare la televisione per le ultime notizie e le partite di sport perché tutta l’industria dei media ci sta nutrendo per rimanere addormentati.
          La comunità Open Sky House è un rifugio per quelle persone che desiderano impegnarsi attivamente, aumentare la loro coscienza e contribuire alla trasformazione del pianeta. Per trovare un equilibrio in cui si veda che noi umani siamo uno con la natura, non separati. Vedere che questo equilibrio deve essere su scala planetaria per il bene della natura, di cui siamo parte. Nel nostro viaggio individuale abbiamo bisogno di diventare silenziosi e fermi dentro di noi, supportati dalla meditazione. Abbiamo bisogno di portare la consapevolezza di noi stessi nella nostra vita quotidiana in modo da poter essere presenti mentre questa vita si svolge.

John David Giugno 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image